Questo sito utilizza i cookies per agevolare e migliorare la navigazione. Non vengono registrati dati sensibili e personali del visitatore

ENPAP

Pensioni flessibili e protezione over 55: le proposte dell'Inps Boeri: predisposta bozza di riforma

riforme 150708092602"Flessibilità sostenibile" e "una rete di protezione sociale dai 55 anni in su": sono due dei cinque punti della bozza di riforma delle pensioni proposta dal presidente dell'Inps, Tito Boeri, e illustrata nel corso della presentazione del rapporto annuale dell'istituto. "Abbiamo predisposto una bozza di riforma - ha detto Boeri - e l'abbiamo sottoposta all'attenzione dell'Esecutivo". Il presidente dell'Inps aveva annunciato nelle scorse settimane che entro il mese di giugno avrebbe formulato una proposta di riforma, i cui "elementi puntuali" sono contenuti in un documento consegnato al Governo. La proposta dell'Inps è stata formulata "non per esigenze di cassa - ha spiegato Boeri - ma ricercando maggiore equità, tanto tra le generazioni diverse che all'interno di ciascuna generazione" continua..

Modificati i criteri di determinazione del coefficiente di rivalutazione delle pensioni e così si creano altre disparità di trattamento

decrementoOgni anno il capitale versato dai lavoratori alle Casse di previdenza obbligatorie (ENPAP per gli Psicologi) dovrebbe essere rivalutato in misura pari alla variazione media quinquennale del prodotto interno lordo (PIL) nominale.  Come noto il tasso nel 2014 risulta negativo creando una situazione alquanto penalizzante per gli iscritti che, oltre a non ricevere alcuna rivalutazione, hanno rischiato di dover versare una cifra aggiuntiva. Per ovviare a questo paradosso lo Stato attraverso il decreto legge 21 maggio 2015 ha chiarito che le Casse non devono richiedere agli iscritti alcuna cifra aggiuntiva in quanto "il tasso annuo di  capitalizzazione non puo' essere inferiore a  uno". Pericolo scampato dunque, tuttavia nello stesso decreto si precisa che questa rivalutazione negativa potrà (o dovrà?) essere recuperata sulle rivalutazioni successive.

Leggi tutto...

F24 Istituite le causali contributo per gli psicologi

f24L'Agenzia delle Entrate con Risoluzione del 18 giugno 2015 n. 60/E ha istituito le causali contributo per il versamento, tramite modello F24, dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti dagli iscritti all’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per gli Psicologi - E.N.P.A.P. a seguito della convenzione dell’11 maggio 2015, stipulata tra l’Agenzia delle entrate e l’E.N.P.A.P., con la quale è stato regolato il servizio di riscossione, mediante il modello F24, per il versamento dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti dagli iscritti al suddetto Ente.

Leggi tutto...

Pagliuca: ammortizzatori sociali anche per i professionisti

pagliucaIntrodurre strumenti di welfare come gli ammortizzatori sociali anche per i professionisti. E' la proposta di Luigi Pagliuca, presidente della Cassa di previdenza dei ragionieri. "In tempi di crisi è necessario ipotizzare l'introduzione di ammortizzatori sociali anche per i professionisti - ha detto Pagliuca - La proposta è quella di un welfare dinamico che veda le Casse di previdenza in prima linea, facendo rete tra i vari Istituti, allo scopo di concedere un contributo per superare la momentanea difficoltà economica. continua..

Casse professionali: per il Consiglio di Stato il prelievo è illegittimo

consigliodistatoCon la sentenza n. 2756 del 4 giugno 2015 il Consiglio di Stato ha contraddetto la decisione del Tar Lazio in materia di obbligo per le casse previdenziali private, come quella dei Dottori Commercialisti , di risparmiare sui consumi intermedi per versare poi tali risorse allo Stato, come aveva previsto l'art. 8 della legge 135/2012.
Il ricorso della Cassa previdenza Dottori Commercialisti avverso la pronuncia del TAR n. 6103/20113 è stato accettato ed è stata chiamata in causa la Consulta per giudicare la legittimità costituzionale della norma. continua..

Arriva l'estate e spariscono le convenzioni ENPAP per vacanze e viaggi

imagesForse è meglio se gli Psicologi restano a casa quest'anno, si saranno detti i 5 Governatori d'oro dell'ENPAP, considerato che i soldi versati ad ENPAP hanno reso un bel 0%. Costoro certamente non hanno l'esigenza di ottenere sconti per recarsi in vacanza dato che ci sono costati solo nel 2014 ben 458.983 eurini sonanti.

Leggi tutto...

Pensioni, ecco i criteri per individuare l'ente previdenziale per i liberi professionisti

inpsallarmeChi esercita per professione abituale, anche se non esclusiva, attività di lavoro autonomo (art. 53, comma 1, del Tuir) è obbligato a versare alla gestione separata dell'Inps soltanto se l'esercizio di quell'attività svolta non è subordinato all'iscrizione ad albo professionale oppure allorquando il reddito prodotto non risulti assoggettato a contribuzione previdenziale obbligatoria presso l’Ente previdenziale di categoria secondo il rispettivo statuto o regolamento. continua..

Suggerito da Google

5x1000

SIPEM5x1000

Suggeriti da Google

News

Maternità lavoratrici autonome, a quali prestazioni si ha diritto?

Congedo obbligatorio di maternita 2016 370x230Le lavoratrici in proprio, libere professioniste o imprenditrici, anche se non possiedono tutte le tutele previste per le dipendenti hanno diritto alle principali prestazioni legate alla maternità. Possono dunque fruire di diversi benefici, dall’indennità per astensione obbligatoria, anche prolungata, al congedo parentale, ai voucher per pagare la babysitter e la retta dell’asilo nido. Vediamo, in questa mini guida, che cosa prevede la legge. continua..

Iscriviti alla Newsletter mensile

Per ricevere la newsletter di aggiornamento mensile sui temi trattati nel sito
Privacy e Termini di Utilizzo
Per confermare l'iscrizione spuntate il pulsante per l'informativa sulla privacy dopo averla letta e poi cliccate su "Mi iscrivo"

Questo sito utilizza i cookies per agevolare e migliorare la navigazione. Non vengono registrati dati sensibili e personali del visitatore