ENPAP

Imprese e lavoratori autonomi danneggiati dal sisma del maggio 2012

agenzia entratePronto il modello che consente a imprese e lavoratori autonomi che hanno subito la distruzione o l’inagibilità dell’azienda o dello studio professionale, nonché la distruzione di attrezzature, macchinari o impianti utilizzati per la propria attività, di chiedere un credito d’imposta pari al costo sostenuto per far fronte ai danni, oltre che per realizzare il miglioramento sismico degli edifici. Le istanze potranno essere presentate già a partire dal 14 aprile. Il modello,previsto dal Dm 23 dicembre 2013 e approvato con provvedimento del direttore dell’Agenzia, è disponibile con le relative istruzioni sul sito internet
www.agenziaentrate.it

POS, commissioni in base all’importo dei pagamenti

posIl decreto del Ministero dell’Economia prevede commissioni differenziate a seconda della carta usata per il pagamento

Sono queste le novità introdotte dal DM 51/2014, varato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze dopo che il DL 201/2011 (Manovra Salva Italia) ha previsto la riduzione delle commissioni a carico degli esercenti per le transazioni effettuate con carte di pagamento e che il DL 179/2012 ha imposto a professionisti e imprese l’obbligo di accettare i pagamenti tramite Pos continua...

ENPAP pubblicate le delibere del CDA

enpapFinalmente online una parte delle delibere del CDA dell'ENPAP (fino a fine 2013). Il CDA ha scelto di renderle visibili a tutti in una sezione creata ad hoc mentre negli anni precedenti erano ospitate in area riservata. 
La novità è la presenza di un commento a firma del vicepresidente Zanon di cui francamente non si capisce la reale utilità per gli iscritti.  Dopo un anno di riflessioni sulla trasparenza ci saremmo aspettati commenti meno orientati al consenso e più .......trasparenti oltre ad una maggiore collegialità nelle decisioni ( meno mandati affidati al Presidente).

Leggi tutto...

RC Professionale: l'obbligo si avvicina, urge una norma ad hoc

11261 mPier Paolo Vargiu, presidente della Commissione Affari Sociali solleva l'urgenza di una normativa ad hoc sulla responsabilità civile dei professionisti della sanità. Il Sottosegretario De Filippo spiega le questioni allo studio del Ministero, da risolvere prima di far partire l'obbligo assicurativo. L'urgenza ha spiegato Vargiu- che è anche relatore di sette proposte di legge in materia- "deriva anche dal fatto che ci sono delle scadenze come quella fissata al 14 agosto 2014, termine entro il quale scatta l'obbligo di assicurazione per gli esercenti le professioni sanitarie". continua..

Con la crisi boom di partite Iva

pivaLa crisi costringe a mettersi in proprio. Ma il lavoro autonomo è proprio il comparto più colpito dalla contrazione dei redditi. Tra il 2009 e il 2012 sono spariti dal radar del fisco 350mila lavoratori dipendenti, 190mila pensionati, 32mila imprenditori individuali e 138mila soggetti che dichiarano redditi da partecipazione in società di persone. Al contempo gli autonomi sono cresciuti di 128mila unità. Tanto che nel 2012 le aperture di partite Iva da parte di persone fisiche sono aumentate del 5,8% rispetto all’anno precedente, mentre sono calate del 7,3% le aperture riferite alle altre forme giuridiche. È quanto emerge dai dati diffusi ieri dal Dipartimento delle finanze e relativi alle dichiarazioni dei redditi delle persone fisiche presentate nel 2013 per l’anno d’imposta 2012. continua..

Previdenza: Camporese (Adepp), porre il tema dell'adeguatezza per le pensioni future

campore''Gli interventi dei Commissari e dei relatori, ognuno nella propria specialità, non fanno che confermare le gravi preoccupazioni e le linee di azione che l'Associazione che io rappresento ha focalizzato da tempo''. Lo ha affermato il presidente dell'Adepp (Associazione degli enti previdenziali privati), Andrea Camporese (nella foto), al termine di un convegno a Bruxelles. ''Sentire Paesi con fondamentali economici molto più forti del nostro e gli stessi Commissari europei chiedere a gran voce politiche di accesso al lavoro e al credito, di protezione, di fiscalità di vantaggio non fa che rafforzare l'idea che la previdenza nella società della globalizzazione è molto piu' che un calcolo matematico - ha aggiunto Camporese -. continua..

Jobs Act di Renzi: le novità in materia di contratti, fisco e ammortizzatori sociali

jobactDai 1.000 euro in busta paga attraverso l’aumento delle detrazioni fiscali a partire da maggio 2014, alle modifiche ai contratti a termine e di apprendistato, dall’indennità di disoccupazione ASpI estesa ai collaboratori con contratto a progetto, alle modifiche alla cassa integrazione, fino alla razionalizzazione degli incentivi sulle assunzioni

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi ha presentato il proprio programma di interventi in materia di lavoro, fisco e previdenza, denominato “Jobs Act”. Con i primi decreti legge sono stati approvati degli interventi in materia di lavoro riguardanti continua..

5x1000

SIPEM5x1000

News

Casse in aiuto dello Stato

lellodigioiaIl risparmio delle Casse di previdenza da utilizzare per il rilancio dell’economia italiana. Come? Con investimenti infrastrutturali di lungo periodo, effettuati per finalità sociali, a favore delle imprese contribuenti ai fondi, a sostegno di progetti pubblici o privati che favoriscano lo sviluppo dell’occupazione, della produttività e della valorizzazione del capitale umano nel territorio nazionale. In cambio gli istituti pensionistici ne avranno un prelievo fiscale attenuato sui relativi rendimenti. continua..

Iscriviti alla Newsletter mensile

Per ricevere la newsletter di aggiornamento mensile sui temi trattati nel sito
Privacy e Termini di Utilizzo
Per confermare l'iscrizione spuntate il pulsante per l'informativa sulla privacy dopo averla letta e poi cliccate su "Mi iscrivo"

Login al Sito

Registrati per accedere a tutte le sezioni del sito