ENPAP

Corruzione, arrestato ex presidente Cassa Ragionieri Paolo Saltarelli

Saltarelli-675Secondo gli investigatori avrebbe intascato una mazzetta di poco inferiore al milione di euro. Il gip di Milano ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare. L'inchiesta deriva da quella che nel maggio 2014 aveva coinvolto la holding Sopaf dei fratelli Magnoni.

Quando lo scorso maggio un pezzo della Finanza che conta, i Magnoni, era finito nel mirino della Procura di Milano per la bancarotta Sopaf, era contemporaneamente emersa la grande truffa gli enti previdenziali di giornalisti (Inpgi), ragionieri e medici (Enpam). E anche un  un rapporto di stretta “vicinanza” dei finanzieri con i massimi dirigenti della Cassa dei ragionieri, Paolo Saltarelli, dell’Inpgi Andrea Camporese, e dell’Enpam, Eolo Parodi. Ora a quella vicinanzala procura di Milano ha dato il nome di corruzione per Saltarelli.

Partite Iva: dove c'è un lavoratore autonomo c'è rischio povertà

095038293-a4c48e03-4aa6-49ff-9f8e-defb9a8b6e9dSe la fonte principale di reddito è da lavoro autonomo, una famiglia su quattro vive con meno di 9.456 euro annui. Dove si vive di pensione si scende al 20,9% e per i dipendenti al 14,4%. La Cgia: "Quando una partita Iva chiude bottega non ha nessuna misura di sostegno. Troppe barriere al reinserimento". Il popolo delle partite Iva "dimenticato" dalla Finanziaria continua..

Nominato ufficialmente il nuovo direttore ENPAP, si tratta di Stefano Cruciani fedelissimo di Mastrapasqua

enpapNel silenzio generale e con uno scarno comunicato ufficiale comparso sul sito la governace ENPAP nomina il nuovo Direttore dando il benservito a Massimo Muzzin assunto dal primo presidente Demetrio Houlis. Molto diverso dallo stile comunicativo a cui ci ha abituati il gruppo targato ALTRAPSICOLOGIA che ha usato la gran cassa mediatica, forte di decine di simpatizzanti attivissimi sui social network, anche per eventi francamente poco rilevanti. La nomina di Stefano Cruciani a Direttore Enpap ha già dato luogo ad una interrogazione a risposta da parte di Marco Baldassarre M5S.

Leggi tutto...

Pos, sanzioni se inadempienti

img532761Sui pagamenti elettronici in arrivo sanzioni e interdizioni in caso di inadempienze. Mentre è allo studio del governo un credito di imposta per incentivare l’utilizzo dei Pos (allo stato obbligo dal 1° luglio 2014 per i commercianti e i professionisti non sanzionato di non rifiutare pagamenti elettronici per importi superiori ai 30 euro) da parte dei commercianti e, in questo modo, abbattere i costi fissi del terminale. Anche se sull’agevolazione allo studio pesa il reperimento delle coperture finanziarie che influenzerà l’intensità dell’agevolazione. continua..

Inarcassa Il CND aumenta al 4,5% il tasso di capitalizzazione dei contributi

imagesIl Comitato Nazionale dei Delegati nella riunione di ottobre ha deliberato l’aumento di 3 punti percentuali del tasso annuo di capitalizzazione dei montanti contributivi individuali, da applicare nel calcolo della pensione per gli anni 2014 e 2015. Il CND ha così reso operativo quanto previsto dalla Riforma (art. 26.6 del RGP 2012), che rende possibile rivalutare la percentuale del tasso ogni due anni con parte del rendimento realizzato sul patrimonio della Cassa nel rispetto della sostenibilità di lungo periodo. continua..

Dichiarazione dei redditi: il 730 precompilato debutta nel 2015

730Alla fine, dunque, il governo ha tenuto fede alla promessa: nel 2015 debutterà il modello 730 precompilato. Una novità che arriva a coinvolgere, in un sol colpo, 20 milioni di italiani, lavoratori dipendenti o pensionati.
Il via libera alla dichiarazione dei redditi precompilata è arrivato ieri sera in Consiglio dei ministri, dove è stato licenziato il decreto legislativo alla legge di delega fiscale, che attuerà le nuove disposizioni tributarie già a partire dal prossimo anno, dunque con i dichiarativi 2014. E non è tutto: insieme al 730 precompilato, l’esecutivo ha dato parere positivo anche da altre novità nell’orbita dell’erario, che riguarderanno nuove modalità per ottenere i rimborsi Iva, nuovi regimi per i professionisti e le detrazioni per spese di pubblicità e sponsorizzazioni. continua..

come sarà la schermata di accesso

Arriva la maxi stangata sulle casse private

1384423519-inpsUna strategia come minimo «miope». Intanto perché l'Italia dal 2015 diventerà l'unico paese europeo dove si colpiscono le pensioni integrative invece di incentivarle.

Poi perché si penalizzano le casse previdenziali private, uno dei principali polmoni finanziari delle economie avanzate. L'inasprimento delle tassazione sui rendimenti dei fondi pensione, una delle coperture previste dalla Legge di Stabilità, si annuncia come uno dei temi più dibattuti. Sarà oggetto di numerosi emendamenti, a partire da quelli di Forza Italia. Ma c'è anche un fronte europeo. Il vicepresidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, ha chiesto un intervento dell'esecutivo Ue contro la Legge di stabilità del governo guidato da Matteo Renzi nella parte in cui penalizza le casse dei professionisti e la previdenza integrativa. continua..

Suggerito da Google

5x1000

SIPEM5x1000

Suggeriti da Google

News

Previdenza, l’errore da 7,6 milioni di euro della cassa dei giornalisti

pensioni-675Tutta colpa di un “errore”. E di un bonifico da 30 milioni di euro che finisce nel conto corrente “sbagliato”. A leggere il memorandum sulla presunta truffa ai danni dell’Inpgi consegnato il 5 marzo scorso all’Istituto di previdenza dei giornalisti da Andrea Marani, legale del blasonato studio Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners, l’operazione che ha permesso alla Sopaf dei Magnoni di acquistare con i soldi dell’Inpgi le quote del Fip (Fondo immobili pubblici) dalla Immowest e poi rivenderle allo stesso ente ricavando un guadagno immediato di 7,6 milioni di euro sarebbe frutto di una svista. continua..

Iscriviti alla Newsletter mensile

Per ricevere la newsletter di aggiornamento mensile sui temi trattati nel sito
Privacy e Termini di Utilizzo
Per confermare l'iscrizione spuntate il pulsante per l'informativa sulla privacy dopo averla letta e poi cliccate su "Mi iscrivo"