Questo sito utilizza i cookies per agevolare e migliorare la navigazione. Non vengono registrati dati sensibili e personali del visitatore

anna

Bonus 600 euro come funziona per gli psicologi?

Con il decreto liquidità cambiano i requisiti per poter usufruire dell'indennità per i professionisti iscritti alle Casse di previdenza e di conseguenza slitta anche il pagamento. Il presidente Torricelli aveva inviato una comunicazione a tutti gli iscritti nella quale si raccomandava di attendere comunicazioni da parte dell'Ente.

 

IMG_4614.jpg

Leggi tutto...

Nel Decreto del 17 marzo previsto il reddito di ultima istanza per professionisti iscritti alle Casse

site gallery Ovale Presidenza ConsiglioReddito di ultima istanza – Nel decreto è spuntato anche un aiuto per i lavoratori iscritti a enti previdenziali privati, dunque dai geometri agli agenti di commercio gli ingegneri passando per avvocati e giornalisti. La disposizione riguarda coloro che “hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro” a causa del coronavirus. Per loro viene istituito un Fondo per il reddito di ultima istanza che dovrà garantire “il riconoscimento di una indennità, i cui criteri di priorità e modalità di attribuzione sono demandati ad un decreto del Ministro del Lavoro“.continua su Il Fatto quotidiano

Covid-19, rimuovere discriminazioni tra liberi professionisti

oliveti 3L’Adepp (associazione degli enti di previdenza professionisti) chiede al Governo una modifica urgente al decreto legge 9 del 2020 sul Coronavirus.
 “L’articolo 16 del Dl 9/2020 ha introdotto un’indennità mensile esentasse di 500 euro mensili per i lavoratori autonomi e liberi professionisti, ma ha escluso inspiegabilmente i liberi professionisti iscritti agli Enti di previdenza privati, fra cui i medici e gli operatori sanitari che sono in prima linea nell’affrontare il Covid-19”, afferma il presidente dell’Adepp Alberto Oliveti. continua..

6 marzo 2020

Detrazione spese sanitarie 2020: stop ai contanti

sanità 960x450Da quest’anno per avere diritto alle detrazioni fiscali del 19% sull’Irpef è obbligatorio effettuare il pagamento con strumenti tracciabili – La stretta, però, non riguarda tutte le spese. continua...

 

17 Gennaio 2020, 6:30 | di Carlo Musilli

Professionisti, accesso più facile al credito per 1,6 mln di iscritti alle casse di previdenza

AX8A5817 696x464 1 977301Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) e Adepp hanno siglato un protocollo d’intesa per facilitare la concessione di finanziamenti ad una platea potenziale di circa 1,6 milioni di professionisti iscritti alle Casse e agli enti di previdenza: potranno beneficiare di un incremento della percentuale ­di garanzia da parte del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese continua..

Per l’Inps è morto, niente pensione per il signor Pascarella

pascarella 19536.660x368REGGIO EMILIA – Per l’Inps è morto, niente pensione. E’ successo allo psicologo Carmine Pascarella, 65 anni, che, improvvisamente, si è trovato senza accredito del trattamento di quiescenza nel mese di dicembre.

Racconta a Reggio Sera Pascarella che ha lavorato 40 anni per l’Ausl continua...

AdEPP e CDP a supporto dei liberi professionisti

fattura elettronica marca bolloFavorire l’accesso al credito per i liberi professionisti, in sinergia con il Fondo di Garanzia per le PMI (Fondo PMI). È questo l’obiettivo della collaborazione tra Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e l’Associazione degli Enti Previdenziali e Privati (AdEPP), che ha preso il via nei giorni scorsi. continua

29/07/2019

Suggerito da Google