Questo sito utilizza i cookies per agevolare e migliorare la navigazione. Non vengono registrati dati sensibili e personali del visitatore

ENPAP / FISCO
anna

In scadenza la prima rata dei contributi previdenziali ENPAP, ridotto l'importo

enpapIl 1 marzo scadrà il termine per il versamento dei contributi previdenziali ENPAP relativi ai redditi 2012. Da quest'anno la prima rata si abbassa dal 90% al 70% di quanto dovuto. Ridotto anche il contributo di maternità a carico di tutti gli iscritti.

Ultimo atto del CDA uscente dopo lo spostamento delle rate deliberato nel 2009, in precedenza la prima rata si versava a novembre dell'anno di pertinenza e a luglio dell'anno successivo la seconda, e dopo l'introduzione della possibilità di rateizzare il dovuto in 150 giorni. Ricordiamo che l'intera somma sarà rivalutata a partire dal 1 gennaio 2013 indipendentemente da quando viene versata.

Come si paga l'enpap?

L'Ente sta inviando per posta a tutti gli iscritti il bollettino MAv che permette di versare senza commissioni presso qualsiasi Istituto bancario.

Per coloro che prevedono di avere incassato meno rispetto al 2011 c'è la possibilità di scegliere il metodo previsionale che permette di versare solo quanto effettivamente incassato nel 2012. Semplicissimo il calcolo che si può fare comodamente online nell'area riservata sezione "Calcolo la prima quota" dove, una volta immessi i dati, sarà possibile generare anche un nuovo MAv.

Suggerito da Google