Questo sito utilizza i cookies per agevolare e migliorare la navigazione. Non vengono registrati dati sensibili e personali del visitatore

ELEZIONI ENPAP
anna

Bilancio Elezioni ENPAP 2017

Anna SozziComincio col ringraziare tutti coloro che mi hanno espresso la loro fiducia votandomi, immagino non sia stato facile andare controcorrente, lo avete fatto e per questo mi avete veramente commossa.

Grazie a tutti gli amici che mi hanno chiamato, scritto, raggiunto con sms, con alcuni è stata un'occasione per risentirci, magari dopo anni e ne è valsa comunque la pena.

Ringrazio anche tutti coloro che hanno letto il mio programma, che lo hanno apprezzato e non hanno ritenuto di votarmi perché non mi conoscevano, a chi di voi ritiene comunque di condividere le mie battaglie dico CONTATTATEMI perchè l'attività informativa del blog continuerà.

Mi dispiace per tutti coloro che non hanno ritenuto di leggere il programma presente sul sito ENPAP ma hanno votato a prescindere o su consiglio di qualcun altro. La vera democrazia richiede partecipazione e conoscenza.

Vi ringrazio comunque perché avete votato e facendolo vi siete presi una responsabilità che nei prossimi anni spero porterete avanti con consapevolezza.

Mi dispiace per la maggioranza degli iscritti, tra il 70% e l'80% che, forse sfiduciata o forse disinteressata, ha scelto di non votare, occorre fare un serio esame di coscienza per capirne le ragioni. Qualcuno in passato aveva dato la colpa alla farraginosità del sistema di voto, ma queste elezioni, nelle quali abbiamo votato con il cellulare, hanno dimostrato che c'è ben altro.  Forse gli iscritti non si sentono parte, non si sentono garantiti, ascoltati, accolti e temo sarà sempre di più così perché l'Ente non è riuscito ad essere la casa di tutti.

Non so come si fa a raggiungere questa maggioranza, che forse sul mio blog non è mai capitata, ma se ci capiti caro collega ti dico BENVENUTO.

Infine mi congratulo con coloro che sono stati eletti, molti sono amici, altri conoscenti, altri sconosciuti. Cari Colleghi vi auguro buon lavoro e di lavorare con serenità. Nel mio piccolo ho scelto di partecipare al dibattito sul modo migliore per gestire il nostro Ente e le nostre pensioni e credo, pur nella durezza degli scontri, di avere dato un contributo costruttivo e utile anche per voi:-)

 

Tutti i risultati delle elezioni ENPAP qui

Anna Sozzi

4 marzo 2017